SANREMO, HAIR STYLIST PUGLIESE GAETANO TOMEO: “UN ALTRO SOGNO CHE SI REALIZZA!”

foto modelle scalinata

Sanremo 2017, un altro sogno che si realizza!”, ha scritto su Facebook l’hair stylist pugliese Gaetano Tomeo.

Un altro sogno è diventato realtà. Un’altra nuova avventura si è realizzata quest’anno nella cornice più importante della musica italiana: Sanremo.

Spazio dedicato non solo alla musica ma anche alla moda. In occasione della 67^ edizione del festival della canzone italiana di Sanremo, terminato sabato scorso, è stato ideato e organizzato dall’agenzia pugliese Carmen Martorana eventi il primo premio moda “Sanremo Fashion Award”, rigorosamente “made in Puglia”, in cui tu ha partecipato come hair stylist il pugliese Gaetano Tomeo.

Gaetano è originario di Capurso (Ba) e ha fatto della sua passione ma ancor più del suo talento, il suo lavoro e non si è mai fermato perché il talento deve essere nutrito, deve essere una continua ricerca di qualcosa di nuovo da creare con le proprie mani.

Giovane artista talentuoso, preparato e umile che unisce, quindi, la sua esperienza alla sua creatività, non dimenticando mai le proprie origini e chi lo ha aiutato a crescere professionalmente. Gaetano sta per realizzare un altro suo sogno: aprirà a breve il suo Salone di Bellezza nel centro della città di Bari, dove non mancherà il gusto e l’eleganza.

 

gaetano e modella intervista

 

Che emozioni hai provato quando hai ricevuto questa proposto di lavoro?

“Ricevere una proposta così ambita e prestigiosa è stato molto emozionante per me a tal punto da non poter assolutamente rifiutare”.

In che cosa consisteva questo evento di moda?

“Ho creduto alla realizzazione di questo progetto ed ho partecipato con tutto l’entusiasmo accettando una sfida importante poiché consiste nella realizzazione di shooting fotografici e defilè con abiti di alta moda, il tutto realizzato in luoghi suggestivi della città e in zone off-limit come la scalinata del Casinó di Sanremo e il Red Carpet del teatro Ariston”.

Giovedì scorso sono state presentate alcune sfilate nei luoghi più suggestivi della città dei fiori. Raccontaci questa tua nuova esperienza. Con quali modelle hai lavorato e che tipo di acconciature hai creato?

“È bellissimo vivere questo genere di esperienze in un contesto famoso a livello a Nazionale. Ho voluto ricreare acconciature eleganti come Chignon tra cui alcuni rivisitati in chiave moderna ma allo stesso tempo basati sulla femminilità di cui ogni donna non deve mai fare a meno. Cito le modelle con cui ho condiviso questa bellissima esperienza partendo dalla Top fashion model Ilaria Petruccelli, Anna Pia Masciaveo, Sara Polieri, Ylenia Demeo, Monica Caldarola, Mariagrazia Partipilo, Debora Boragine”.

Nonostante la tua giovane età, lavori come hair stylist da ben oltre 15 anni. Quali sono le principali caratteristiche per essere un bravo parrucchiere? E che tipo di rapporto bisognerebbe instaurare con il proprio cliente e/o con la propria la modella?

“Il mestiere del parrucchiere non è per tutti perché si può fare solo esclusivamente se si ha tanta passione e perseveranza. Bisogna porsi degli abbiettivi cercando di raggiungerli uno dopo l’altro. Ogni donna, che sia cliente o modella indifferentemente, mi sceglie anche grazie e tramite il famoso passaparola delle amiche o parenti che tutt’ora resta la migliore arma vincente per farsi conoscere, perché riconosce in me un gran senso di professionalità serietà e fiducia nella mia persona e questo mi gratifica moltissimo perché poi riesco a creare e realizzare meglio ogni tipo di desiderio sui capelli delle mie clienti”.

Vanti già collaborazioni e consulenze, in qualità di hair stylist, per Mediaset e Rai, per eventi importanti di Max Mara, Bulgari e Dior, per il Festival del Cinema di Venezia edizione 2012 e 2013 e, addirittura, per gli Oscar 2014. Quale è il ricordo più bello che porti sempre con te nei tuoi viaggi di lavoro?

“Durante i miei 15 anni di questo bellissimo mestiere ho avuto il privilegio di viaggiare e collaborare per grandi eventi nazionali e internazionali ed ogni volta che parto per nuove esperienze mi porto sempre insieme un pezzo delle vecchie esperienze perché tutto ciò mi dà la forza di fare sempre meglio, cercando la perfezione ogni volta”.

Il tuo è un mestiere molto legato alla moda e alle tendenze. Tu quando operi sei più condizionato dalla moda o sei molto attento alle richieste del cliente consigliando il giusto taglio o la giusta acconciatura in base anche alla propria fisionomia?

“Quando arriva una cliente da me inizio la consulenza con lo studio morfologico del viso per capire cosa poter valorizzare al meglio seguendo uno studio preciso ad personam riguardo le proporzioni del viso, i volumi e la texture dei capelli, ascoltando attentamente le esigenze delle stesse clienti dando il giusto consiglio aiutando ognuna nella gestione dei capelli a casa. Consiglio sempre di adeguare le varie tendenze o i vari desideri in base a tutto ciò di cui ho parlato prima. Oggi giorno il tempo che possiamo dedicare a noi stessi è davvero limitato e quindi il mio dovere da professionista è quello di cercare la giusta tendenza ma personalizzata”.

Un consiglio per le ragazze che vorrebbero diventare hair stylist?

“Dopo essere stati parrucchieri si affronta un passaggio importante e cioè diventare hair stylist. Un consiglio che sento di dare a chiunque vive il proprio mestiere come una fonte di ricchezza interiore è quello di crederci sempre e comunque fino in fondo. Avere una forte autostima e tanta umiltà. Provare e riprovare tutto ciò che vi viene in mente anche sbagliando, anzi spesso sbagliare vi aiuterá ad evitare gli errori da non ripetere le volte seguenti fino a raggiungere massimi livelli”.

Prossimi progetti in cantiere e sogni eventuali?

“Ho iniziato a credere in questo mestiere sin dall’adolescenza. Ho avuto tanti sogni che ho realizzato anche grazie a chi ha creduto in me fidandosi e affidandomi grandi responsabilità che poi sono stato in grado di rispettare. I sogni ci aiutano a farci sentire vivi. Ora sono più grande e uno dei miei sogni che avevo da bambino è diventato un vero progetto. Sto realizzando una Hair spa nel cuore della città di Bari. Sarà un Salone dove chiunque avrà il piacere di entrare sarà il benvenuto e avrà la sensazione di entrare in un luogo accogliente elegante e raffinato”.

 

Abiti di Maria Pia Eramo e Arianna Laterza;

Trucco di Maryna De Judicibus;

Foto di Vito Donadei.