Radio: i “benefits” di Padania

Dalle nostre parti, non si è mai sentita. Così come in molte altre parti d’Italia. tanto, che secondo i Giudici della Corte dei Conti, i contributi percepiti da Radio Padania sarebbero illegittimi perchè il suo segnale analogico non copre tutta l’Italia, nonostante il suo status “nazionale”.

La notizia -per chi vuole leggerla integralmente- è QUI. Milioni di euro, e alle radio “locali”, invece, poche migliaia di euro all’anno. A dire il vero, la notizia è di Gennaio scorso. Ma non le è stato dato molto risalto. In ogni caso, ora la “palla” è nelle mani del MISE (Ministero per lo Sviluppo Economico), che valuterà il da farsi.

Nella foto uno dei post creati dall’emittente, non molto tempo fa, con i volti del Segretario della Lega e del Direttore dell’emittente, al fine di raccogliere ulteriori fondi per la sopravvivenza di Radio Padania.