Parlamento di Londra sotto attacco: decine di feriti e assalitore ucciso

LONDRA – Londra sotto attacco con quelle che appaiono due azioni terroristiche contemporanee attorno al Parlamento. Ci sono almeno sei feriti – secondo altre fonti una dozzina – anche se non si sa in quali condizioni versino. Il primo attacco è avvento all’interno del perimetro delle Houses of Parliament, ovvero all’interno di una delle aree di massima sicurezza del Paese.
Testimoni raccontano di un uomo vestito di nero che ha aggredito un agente colpendolo con un coltello. Pochi istanti dopo l’assalitore è stato abbattuto a colpi di pistola. Non si conoscono né le condizioni dell’agente né del presunto terrorista.
In quegli stessi istanti il secondo episodio, quando un’auto ha investito almeno cinque persone che camminavano sul ponte di Westminster. Sono, lo ripetiamo, testimonianze raccolte sul posto anche se per ora non c’è alcuna certezza che i due episodi siano collegati. Né mentre scriviamo si conoscono le condizioni dei feriti sul ponte di Westminster.
Il parlamento è stato chiuso i lavori sospesi mentre deputati e lords e personale amministrativo non possono lasciare le aule dell’antica assemblea parlamentare.

Francesca Pisciotta

Femminista nell’anima, mi nutro di buon cibo, tecnologia e serieTV. Non sto mai zitta, per questo ho deciso di fare Radio, solo così le mie parole potranno volare libere nell’etere. Sogno spesso di poter raggiungere un’altra me in un altro universo parallelo dove magari le cose mi vadano un po’ meglio. Purtroppo così non è quindi mi faccio un’altra birra e vado a dormire che s’è fatta na certa!