Gb fuori dall’Unione, Cameron lascia. Borse a picco in tutto il mondo.

Il 23/06/2016  è diventata una data storica. Presto leggeremo sui libri di scuola la storia dell’uscita della Gran Bretagna dall’ Unione Europea.
Infatti ieri in Inghilterra si è tenuto un referendum per decidere la permanenza o meno nell’UE.  Con una larga maggioranza hanno vinto i “Leave”.
Questo risultato ha avuto una vera e propria onda d’urto che ha portato un crollo di tutte le borse mondiali. A partire dalla sterlina, passando dallo Yen, arrivando al Dollaro ed infine all’euro, tutti i valori vanno al ribasso. Una vera e propria apocalisse nella quale schizza a livelli esorbitati lo Spread.
Cameron, dato lo storico risultato, ha dato le dimissioni e Boris Johnson sembra sia il favorito per la successione.
Il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, ha però  assicurato che la vittoria del Leave non è l’inizio della fine dell’Europa. Per la cancelliera tedesca Angela Merkel, la Brexit è un taglio netto per l’Europa. Ma avverte che ora serve un’analisi “calma e composta” dell’esito del referendum. Intanto i leader europei si sentono e lunedì è previsto un vertice a Berlino tra Matteo Renzi, Angela Merkel e Francois Hollande. Il premier Renzi in una conferenza stampa a Palazzo Chigi ha usato parole racssicuranti: “Il governo e l’Ue garantiranno la stabilità finanziaria”. Un punto telefonico è stato fatto in una conferenze call tra i ministri delle Finanze del G7.
“Ora potremmo cantare il nostro inno senza che Bruxelles ci dica che è sbagliato”, ha detto il leader dell’Ukip, Nigel Farage commentando la vittoria le Leave. È “una vittoria della gente vera, una vittoria della gente ordinaria, una vittoria della gente per bene. Abbiamo lottato contro le multinazionali, le grandi banche, le bugie, i grandi partiti, la corruzione e l’inganno”, ha detto Farage, che ha definito il 23 giugno come l’Independence Day della Gran Bretagna.
Intanto in Italia siamo fermi a guardare cosa succederà nel prossimo futuro. Sarà l’alba di una nuova crisi finanziaria o la fine definitiva di quella che stiamo vivendo da quasi 10 anni?
Ai posteri l’ardua sentenza
brexit

Gb fuori dall’Unione, Cameron lascia. Borse a picco in tutto il mondo.

0

Pros

Cons